Codice etico e deontologico anno 2017

scarica il PDF
Scarica il Codice deontologico 2017

Premessa

Il presente codice etico e di condotta, di seguito nominato “Codice”, contiene norme comportamentali mirate a qualificare l’attività dei Soci A.I.T.R. operanti nell’ambito cinematografico, televisivo e multimediale con le qualifiche di Operatore di Macchina, Assistente Operatore/Tecnico alla messa a fuoco, Aiuto Operatore/Assistente Tecnico alla camera, Loader, Video Assist, D.I.T. e Data Manager, econdo i principi della correttezza e della buona fede volti ad improntare la condotta dei Soci che intendano agire responsabilmente nell’ambito del proprio settore lavorativo.

art.1
Le finalità del presente Codice sono quelle di uniformare l’attività dei Soci in linea con i principi della responsabilità sociale, nonché di stimolarne la crescita professionale e la promozione di un mercato libero e competitivo.

art. 2
Nello svolgimento della propria attività il Socio si attiene scrupolosamente alle norme civili, penali e amministrative, nonché a quelle del presente Codice e del CCNL in vigore. Il Socio dovrà osservare i principi di lealtà, diligenza professionale e correttezza sia nei confronti dei Soci che dei Colleghi di tutta la Troupes e del datore di lavoro ( produttore o firmatario del contratto di assunzione).

art. 3
L’A.I.T.R. si impegna a vigilare con la massima attenzione sull’osservanza del regolamento e dei Codici predisponendo adeguati strumenti d’informazione, prevenzione e controllo, intervenendo se necessario, con azioni disciplinari e/o correttive.

art. 4
L’A.I.T.R. si impegna ad assicurare ai propri Soci, un adeguato programma d’informazione e aggiornamento sul presente Codice.

art. 5
Il socio riconosce il valore supremo della persona e si impegna al rispetto dei Diritti umani prestando particolare attenzione, nell’esercizio dell’attività, alla tutela dei minori.

art. 6
Il socio si impegna a tener conto dell’impatto ambientale delle proprie iniziative attuando comportamenti da cui non derivino conseguenze negative per l’ambiente.

art. 7
Nei rapporti contrattuali di lavoro il Socio, anche al fine di individuarne compiutamente le esigenze, opera, sin dalla fase delle trattative, con la massima chiarezza, veridicità e trasparenza in ottemperanza con le norme previste dal CCNL vigente.

art. 8
Il socio si impegna a comunicare al datore di lavoro l’esistenza del presente codice a cui aderisce (consultabile nel sito L’A.I.T.R.).

art. 9
Il Socio assume tutte le misure necessarie alla protezione dei dati e delle informazioni sensibili in suo possesso rispetto al proprio datore di lavoro.

art. 10
Il soggetto si impegna ad osservare tutte le normative sul lavoro, con particolare riguardo alla legislazione in materia di sicurezza.

art. 11
Il Socio si astiene tassativamente dal compiere atti di concorrenza sleale come definiti dalla normativa Italiana (e dal cosidetto Codice del Consumatore), ed Europea. e in ogni caso, da comportamenti che possano essere qualificati come contrari ai principi della concorrenza e del libero mercato. Si astiene dal formulare giudizi sulla professionalità dei concorrenti, ancorché richiesti dal datore di lavoro, anche potenziale.

art. 12
Le infrazioni al presente Codice da parte del Socio, salvo ogni diverso e ulteriore profilo di responsabilità, costituiscono violazione dei Regolamenti interni dell’L’A.I.T.R.e sono passibili di sanzioni come previsto dal codice disciplinare.

art. 13
Ai fini di un eventuale procedimento disciplinare, qualora Il datore di lavoro ritenga che il Socio abbia violato una o più disposizioni del presente Codice, può darne notizia, in forma non anonima all’A.I.T.R. tramite lo sportello di riferimento per il cittadino–consumatore presente nel sito web www.AITR-associazione.it.